LA MANOVRA FINANZIARIA ITALIANA. La Commissione europea conferma la bocciatura del documento di bilancio: “Particolarmente grave la violazione delle regole, in una situazione di debito molto alto sta pianificando spesa aggiuntiva”

manovra

manovra

La Commissione europea ha bocciato la manovra dell’Italia.

Il rapporto della Commissione UE sul debito italiano

Queste le parole indicate nel rapporto sul debito italiano: “La nostra analisi – rapporto 126.3 – suggerisce che il criterio del debito deve essere considerato non rispettato. Concludiamo che l’apertura di una procedura per deficit eccessivo basata sul debito è quindi giustificata”.

La manovra italiana vede un “non rispetto particolarmente grave” delle regole di bilancio, in particolare della raccomandazione dell’Ecofin dello scorso 13 Luglio. È con “rammarico” quindi che Bruxelles “conferma” la sua precedente valutazione della bozza del bilancio dell’Italia.

Le parole del vicepresidente Dombrovskis

“In una situazione di debito molto alto, l’Italia sta essenzialmente pianificando una spesa aggiuntiva significativa, invece della necessaria prudenza di bilancio. Inoltre, voglio dire che l’impatto di questa manovra sulla crescita sarà probabilmente negativo dal nostro punto di vista. Non contiene misure significative per rafforzare il potenziale di crescita, anzi, possibilmente il contrario”. L’ha dichiarato il vicepresidente Valdis Dombrovskis.

foto_stefania
Stefania Barcella
Giornalista iscritta all’albo dei pubblicisti della Lombardia (IT)



Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*